AUTWebGrande

Autorizzazione Unica Territoriale (AUT) e nulla osta in materia di inquinamento acustico

L’esperienza maturata dallo Studio in questi primi mesi di applicazione dell’Autorizzazione Unica Territoriale ha evidenziato una criticità per le attività esistenti.

Edificio

Caso di studio: progettazione acustica di un edificio secondo il D.M. 11 ottobre 2017

Di seguito si illustra il caso della progettazione acustica dell’ampliamento di una scuola elementare. Il progetto consiste nella realizzazione di una sala ginnica e di una sala mensa nell’ambito di un plesso scolastico esistente.

PLFDocumentoGrande

La conduzione di un carro raccogli frutta deve essere affidata a personale abilitato ai sensi dell’accordo 22 febbraio 2012

Proponiamo di seguito le conclusioni dell’intervento tenuto dall’ing. Ognibeni del Servizio Sicurezza Impianti e Macchine UOPSAL – APSS Trento al convegno “Verifiche ed utilizzo in sicurezza dei carri raccogli frutta” organizzato a Bologna il 16 ottobre 2017.

RumoreDocumentoGrande

Valutazione rischi interferenziali – il caso dell’esposizione al rumore

Un caso di valutazione del rischio interferenziale di esposizione al rumore a seguito della concomitanza di attività rumorose appaltate e attività del committente.

EscavatoreWebGrandeEscavatori idraulici utilizzati per il sollevamento e la movimentazione di oggetti

Per il loro utilizzo è sufficiente l’abilitazione all’utilizzo di escavatori idraulici di cui all’accordo Stato/Regioni e Provincie Autonome del 22 febbraio 2012?

Escavatore2WebGrandeComparazione acustica per la sostituzione di un’attrezzatura di lavoro

Esponiamo di seguito sinteticamente un’esperienza dello Studio nel supporto tecnico al cliente nella scelta di una nuova attrezzatura di lavoro che oltre ad aumentare la produttività riducesse il livello di rischio derivante dall’esposizione a due specifici agenti fisici: il rumore e le vibrazioni al corpo interno.

CEMWebGrandeValutazione specifica dell’esposizione a campi elettromagnetici

Nella valutazione dell'esposizione ai campi elettromagnetici non sempre è sufficiente la valutazione iniziale, talvolta ci si trova di fronte a casi, non così intuitivi, in cui è necessaria una valutazione specifica; ne presentiamo due emblematici.

SostanzeWebGrandeValutazione dell’esposizione a sostanze pericolose – il caso dell’esternalizzazione della lavorazione

Un esempio di aggiornamento della valutazione del rischio di esposizione alle sostanze pericolose e di adozione di misure specifiche di mitigazione relativamente ad un attività esternalizzata.